12 Lt PH minus - riduttore PH liquido per dosatori automatici piscine

12 Lt PH minus - riduttore PH liquido per dosatori automatici piscine

12 Lt PH minus - riduttore PH liquido per dosatori automatici piscine

Prodotto chimico certificato e registrato al ministero della sanità.
Ideale per l'utilizzo in dosatori automatici.

29,00 €
SKU
13611

Riduttore pH liquido per l’utilizzo con dosatori galleggianti o tradizionale.

ph minus liquido confezione 12 kg
Prodotto chimico certificato.
Prodotto liquido incolore a base di acido solforico per la riduzione del valore del ph dell'acqua della piscina in caso di valori di acidità troppo elevati. Ideale per trattamenti tradizionali o con impianti a dosaggio automatici.


PH MENO LIQUIDO
Correttore di pH acido per piscine A base Tamponata

Applicazioni: Liquido acido altamente concentrato ad effetto tampone per la riduzione e la stabilizzazione del pH. Si consiglia l’utilizzo di apposita pompa dosatrice automatica.

Uso e dosi: Per acque ad elevata alcalinità : 1000 gr ogni 100 m3 d'acqua per abbassare il pH di 0,1 unità.

Per acque a media alcalinità : 600 gr ogni 100 m3 d'acqua per abbassare il pH di 0,1 unità.
Utilizzare il prodotto con appositi sistemi di dosaggio oppure disperdere direttamente in vasca.

Composizione: Acido solforico 15%, inibitori di corrosione < 5%.

Avvertenze e note informative: Provoca gravi ustioni.
Biodegradabilità 90%.

In armonia con le disposizioni relative alla classificazione, all’imballaggio e all’etichettatura delle miscele chimiche e detergenti, Liquid Ph Minus è registrato presso l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) con codice preparato AUT-19-4.

***

pH e acidità in piscina
Il pH in piscina, così come in qualsiasi soluzione acquosa, è assolutamente fondamentale.
Non si può nemmeno immaginare quanta importanza possano avere queste due lettere: sono il fulcro per una disinfezione attiva.

È importante sapere che l’ORP, ovvero lo stato di ossidazione in piscina e, quindi, la disinfezione della stessa, sono strettamente legate.
Ogni tipo di agente igienizzante in una piscina può davvero lavorare a pieno solo se abbiamo un’acqua totalmente ossigenata e con un pH di circa 7.6.

E' importante non confondere acqua acida con acqua basica.
Acqua ACIDA: ph basso (sotto il 7.2)
Acqua BASICA: ph alto (sopra il 7.6)

Perché il pH si alza e si abbassa?
L’acidità in piscina è soggetta a variazioni per tutta una serie di circostanze. Il motivo principale di questi scompensi è sicuramente quello più comune e “piacevole”: la balneazione, con tutte le “contaminazioni” a base di creme solari ed abbronzanti vari. Altro aspetto che può innalzare il pH della nostra vasca sono sicuramente le piogge.

In questi casi, è assolutamente indispensabile agire sulla purezza con il giusto prodotto: il pH Minus.
Se l’acqua rilascia odore di cloro, molto probabilmente significa che il pH è alto e, quindi, potrebbero esservi irritazioni ed occhi rossi.
Se, invece, l’acqua risulta oleosa e scivolosa, allora il pH ha un valore troppo basso e, di conseguenza, l’acqua potrebbe essere satura e poco ossigenata.

Quando si immette in vasca un regolatore di pH è consigliabile impostare l'impianto di filtrazione a sabbia nella modalità "ricircolo" per almeno un paio d'ore. Questo per evitare che l’acido possa sciogliere ferro o calcare agglomerato nel nostro impianto.

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:12 Lt PH minus - riduttore PH liquido per dosatori automatici piscine
Il tuo voto